KIARA FONTANESI CAMPIONE DEL MONDO MOTOCROSS 2015

KIARA FONTANESI CAMPIONE DEL MONDO MOTOCROSS 2015 - FMI Emilia Romagna

 

Kiara Fontanesi entra nella storia. Suo il mondiale cross femminile per la quarta volta consecutiva. Loket ancora una volta fa urlare di gioia per la conquista del quarto iride.

La Fontanesi diventa così la prima pilota ad avere vinto per quattro volte, consecutive, il titolo iridato ed è il primo 2015 per l’Italia del fuoristrada.

È stato un weekend di passione, di rabbia, di forza di volontà e condito da quel sapore magico di trionfo che è arrivato prima del via, quando la Kawasaki della Lancelot si è fermata durante il giro di ricognizione. Fuori la francese a Kiara bastava un piazzamento. Ma il colpo di scena ha mandato per un attimo in tilt la pilota della Yamaha. È partita guardinga ha corso una manche regolare e dal terzo posto, si è portata seconda verso metà gara. Ha amministrato e fatto passare gli interminabili minuti lasciando scatenare la Van de Ven. Alla bandiera a scacchi l’urlo liberatorio. “ Ci ho sempre creduto” ha detto Kiara scoppiando in lacrime di gioia. Suo il mondiale dopo un sabato di passione dove era finita terza al termine di una bella rimonta. Un episodio difficile da digerire. Si è presentata al massimo in griglia di partenza, poi l’episodio mondiale  dell’uscita di scena della Lancelot. Davanti ancora venti minuti interminabili conclusi con il trionfo al termine di una bellissima stagione ricca di colpi di scena. Un mondiale equilibrato che Kiara ha saputo gestire e soprattutto ha saputo rimontare alla difficile posizione in classifica dopo il Gp d’Inghilterra. Ha recuperato ventitre punti e ha conquistato ancora una volta il titolo. Leggendaria la ventiduenne di Parma che ancora una volta scrive il suo nome nell’albo d’oro del cross femminile. Dedizione, velocità, grinta, talento e non avere mai mollato. Queste le caratteristiche di Kiara che urla a squarciagola la sua gioia per il poker mondiale lasciando da parte la tensione accumulata in questi giorni. Straordinaria.

 

Kiara Fontanesi:” Strepitoso, stupendo! Ci credevo a questo mondiale e l’ho ottenuto. Fantastico. È stata una stagione ricca di colpi di scena, di momenti bassi e alti. E oggi il momento più bello. Una gioia indescrivibile che non riesco a raccontare.

 A Kiara, al suo team, alla sua famiglia e al Motoclub Parma vanno i più calorosi complimenti del Comitato Regionale FMI Emilia-Romagna e della delegazioni provinciale di Parma

 

4^prova di Trofeo Gran Ducato Enduro Show valevole come 5^prova di Campionato Pr

 4^prova di Trofeo Gran Ducato Enduro Show valevole come 5^prova di Campionato Pr

   

X Memorial Maurizio Parisi con Superpremio finale per il vincitore del Trofeo.

Gara di Enduro Sprint con:
- prove libere
- prove cronometrate
- finale show con manches supercampione e finale ad inseguimento

Iscrizioni e premiazioni presso Trattoria La Moretta in Loc. Moretta di Borgonovo VT

 

 

 




 

 

 

“Insieme naturalmente”. Enduro nella Val Tassobbio

 


IMG_1927

Enduro e territorio. Due elementi che, nel rispetto delle regole, possono coesistere. L’ennesima testimonianza è arrivata dalla manifestazione dello scorso 5 luglio nella Val Tassobbio (RE) dal titolo“Insieme naturalmente”. L’evento, dedicato alla scoperta del territorio, ha visto la partecipazione del CER, FMI, CAI, Federazione Sport Equestri e G.A.S.T Onlus,oltre al patrocinio delle amministrazioni locali coinvolte.

La giornata ha permesso ad una quarantina di escursionisti del CAI, una cinquantina di enduristi, altrettanti bikers e una trentina di cavalieri di percorrere la valle con itinerari singoli a loro dedicati, completamente autonomi. I percorsi infatti erano 4, differenziati per tipologie e per modalità di percorrenza (a piedi, in moto, a cavallo o in bici) ma con un unico obiettivo: scoprire la Valle del Tassobbio, pranzare e festeggiare insieme.

cer1Una manifestazione ben riuscita, la prima del neonato Coordinamento della Valle del Tassobbio, alla quale il CER(Coordinamento degli Escursionisti su ruote dell’Emilia Romagna) ha aderito fin da subito. La giornata ha evidenziato come la convivenza di moto e territorio sia possibile e auspicabile sempre nel rispetto delle regole, e come la strada da percorrere sia questa.

Da segnalare poi un importante contributo di solidarietà svolto dalla manifestazione. Grazie alla presenza della onlus G.A.S.T., nata per offrire opportunità motorie a persone con disabilità congenita o acquisita, e alla collaborazione degli istruttori FMI e del MotoClub Crostolo, alcuni ragazzi disabili hanno potuto partecipare all’evento, per la gioia loro, dei genitori e di tutti i partecipanti.

Riportiamo anche il comunicato dell’evento da parte di G.A.S.T. Clicca qui per leggerlo 

Primi Passi Minimoto a San Mauro Mare

Primi Passi S. Mauro Mare 2015

Terzo appuntamento oggi a San Mauro Mare (FC) per i corsi gratuiti Primi Passi Minimoto. Dodici bambini sono saliti in moto per la prima volta, affidandosi alleindicazioni del personale esperto e di un giovane pilota, Kevin Zannoni, che corre nel Campionato Italiano Velocità.

 

Tutto è iniziato con un briefing teorico in cui i giovanissimi hanno “studiato” i comandi della moto e la posizione corretta. Poi tutti in pista: i ragazzini al primo contatto con la moto hanno percorso pochi metri per imparare ad accelerare, frenare e rimanere in equilibrio. Poi anche loro, come i pari età un po’ più esperti, hanno potuto compiere qualche giro di pista.Ne sono usciti col sorriso sulle labbra. Alla fine del pomeriggio, tutti in saletta per il briefing riassuntivo e il saluto finale.

 

Altri documenti