La formazione veneta si aggiudica il Trofeo delle Regioni, seguono nella top five Emilia Romagna, Toscana, Piemonte e Provincia di Trento.

Comunicato Stampa n.66 18.10.16 Trofeo delle Regioni Motocross A.Morresi

Il Trofeo delle Regioni Motocross 2016, disputato in prova unica lo scorso fine settimana – 15/16 ottobre –  sulla pista di Castellarano in provincia di Reggio Emilia, ha rispettato tutte le attese proponendo una serie di gare combattute in un crescendo di agonismo, divertimento e grande passione. Un spettacolare confronto dal risultato incerto fino all’ultimo metro, che ha visto i piloti delle 18 compagini presenti darsi battaglia in un entusiasmante e leale gioco di squadra per la conquista dell’ambito Trofeo intitolato ad Alberto Morresi.

La vittoria è andata al VENETO che si è imposto su EMILIA ROMAGNA (la formazione di casa) e TOSCANA, campione uscente. Quarta piazza per i crossisti del PIEMONTE e quinta posizione per la PROVINCIA di TRENTO.


A fare la differenza per il VENETO sono stati soprattutto Mattia Guadagnini,  che ha vinto entrambe le gare della 125, e Luca Pretto che ha fatto sue le due frazioni della Veteran. Bene anche Federico Bracesco che si è piazzato secondo e terzo nella MX1 mentre Yuri Pasqualini, dopo il terzo posto in gara uno della MX2 ha guadagnato un sesto piazzamento nella seconda manche.

Staccata di sei punti, l’EMILIA ROMAGNA ha potuto contare per il suo secondo posto sul duplice successo dei fratelli Roncaglia: Marco ha vinto entrambe le manche della MX1 e Mattia ha replicato  lo stesso risultato nella MX2. Bene Mannucci che ha fatto quarto in gara 1 della 125 dopo una formidabile rimonta  dalla 13esima piazza, ed ha chiuso la frazione successiva al secondo posto dopo aver condotto la manche per alcune tornate. Enrico Fusconi nella Veteran ha chiuso con un  sesto ed un ottavo posto.

Dopo la vittoria dello scorso anno, la TOSCANA ha avuto la concreta possibilità di aggiudicarsi per la seconda volta consecutiva il Trofeo, ma la squalifica Romano Isdreale nella seconda manche della MX2 ha fatto slittare la compagine al terzo posto. Il pilota toscano, dopo aver conquistato il quinto posto in gara uno della MX2, è stato al comando della gara successiva per otto dei dodici giri in programma, ma, proprio nelle ultime battute, a seguito di un contatto ravvicinato con Mattia Roncaglia  ha effettuato un taglio di percorso ritenuto non regolare; da qui l’esclusione dalla classifica. Tra i portacolori toscani si sono distinti  Manuel Iacopi, secondo e quarto nella MX1, e Fabio Occhiolini, che si è piazzato due volte secondo nella Veteran. Bene Matteo Puccinelli, secondo in gara uno della 125, e Leonardo Frosali, quarto nella seconda gara.

Dopo il PIEMONTE al quarto posto e la PROVINCIA di TRENTO al quinto, staccata di soli due punti dalle squadre TOP FIVE c’è, al sesto posto, la formazione delle MARCHE. Seguono la LOMBARDIA, al settimo posto, poi il LAZIO all’ottava piazza, mentre ABRUZZO e UMBRIA chiudono la classifica dei primi dieci.

Ottima la gestione della gara da parte del Moto Club Castellarano diretto dal  Presidente Claudio Simonini, che ha saputo accogliere nel migliore dei modi il trofeo giunto per la prima volta in Emilia Romagna, scongiurando prontamente i disagi che avrebbero potuto creare le abbondanti piogge cadute nelle giornate precedenti la gara. Attivo come sempre a tutto campo per la gestione dell’evento lo STAFF del promoter FXAction, coordinato da Roberto Bianchini. E, anche per il Trofeo delle Regioni, non è mancata la diretta TV grazie alla precisa opera di Sport Television.

Si conclude così il “REGIONI” di MOTOCROSS edizione 2016, con il trofeo nelle mani del VENETO, che lo rimetterà in gioco, come tradizione, fra dodici mesi.
Arrivederci al TROFEO DELLE REGIONI 2017